Reis-Demuth-Wiltgen Trio & special guest Joshua Redman

Giovedì, 8 Marzo, 2018 - 22:30
Cinema Teatro Chiasso
 

 

Buon sangue non mente quasi mai, e quello di Dewey Redman ha sicuramente avuto un ruolo nella crescita artistica del giovane Joshua, che in realtà non ha mai visto il padre quanto avrebbe voluto ma quando accadeva era in compagnia di Ornette Coleman o di Keith Jarrett, e non è un dettaglio da poco. Qualche anno fa ha incantato il pubblico dello Spazio Officina con la sua straordinaria capacità narrativa, e ha saputo conquistare anche gli ascoltatori meno avvezzi al jazz moderno grazie al suono avvolgente e alla maestrìa nell’evocare suggestioni melodiche a getto continuo, anche nel mezzo delle più spericolate peripezie solistiche. In quel caso la formazione era un trio “secco”, ovvero senza strumento armonico, oggi torna a Chiasso con la più classica formula del quartetto come ospite di riguardo di un trio lussemburghese tra i più agguerriti dell’attuale scena europea.