Scott Henderson

Mercoledì, 26 Ottobre, 2016 - 21:00
Blue note

Scott Henderson comincia a calcare le scene nel sud della Florida suonando brani dei Led Zeppelin fino a James Brown.
Il suo stile si forma sulle note di Jimmy Page, Jeff Beck, Jimi Hendrix, Ritchie Blackmore, Albert King e Buddy Guy, ma la strada che intraprende nello studio del jazz e delle sue possibilità espressive lo portano a maturare un linguaggio personalissimo.
La stessa strada lo porterà ai vertici della scena jazz-rock ed a collaborazioni con Chick Corea, il violinista Jean-Luc Ponty, con i Weather Report ed i Tribal Tech, Victor Wooten, e Steve Smith.

 

Secondo spettacolo ore 23.00